Trovata tartaruga aliena nel Lago di Garda (non è una fake news!)

Ciao! Se stai leggendo queste righe vuol dire che hai aperto l’articolo. Ben fatto, significa che sei una persona curiosa verso le novità.

Magari ti sei chiesto:

Perché mai un sito che si occupa di copywriting e di web marketing pubblica un articolo riguardante una tartaruga aliena??

Ebbene, c’è un motivo…

Mi hai imbrogliato??

Ebbene, sappi che di solito io sono contraria a questi titoli “fuorvianti”, che persuadono ad aprire un articolo da cui ci si aspetta che il contenuto sia molto diverso. La tartaruga in questione è.sì, “aliena”. Ma non nel senso che proviene da Marte: semplicemente non è una specie Europea, indi per cui è aliena all’Europa.

Prima di tutto voglio tranquillizzarti: la notizia è vera, ma la tartaruga non è “aliena” nel senso che proviene da un altro pianeta. Non si tratta di una fake news.

Forse penserai che abbia voluto gabbarti attraverso un titolo così “sensazionale”.

Il vocabolo usato, insomma, è assolutamente oggettivo.

Ora però arriviamo al VERO motivo dell’articolo. Questi titoloni mi fanno spesso ragionare su una cosa che a mio parere è molto importante nel marketing e che ci terrei a condividere con te.

Un titolo “fasullo” e “favoloso”, impattante, ha il potere di attirare l’attenzione e di indurre ad aprire l’articolo.

Tuttavia io penso (e mi piacerebbe molto avere la tua opinione):

ma nel momento in cui il lettore va all’articolo e si rende conto che il contenuto non è conforme a ciò che si aspettava, beh… ovviamente si sente preso in giro! O sbaglio?

Quindi, nonostante questa sia una strategia che usano quelli che si sentono “furbi”, per ottenere più visualizzazioni, nel lungo periodo NON FUNZIONA. Perché se tradisci la fiducia di una persona, quest’ultima si allontana. E ti garantisco che nel marketing non è molto diverso. ANZI.

Nell’ambito del web marketing, di solito consiglio ai miei clienti di assicurarsi di agire in modo che quello che fanno porti loro risultati nel LUNGO PERIODO, anche e soprattutto attraverso la fidelizzazione.

La strategia del titolone “fake news” a mio parere non è condivisibile, in quanto il lettore tende a perdere la fiducia. Non c’è niente di peggio per un cliente che sentirsi preso in giro.

Questo effetto si chiama “dell’amante tradito”, e se vuoi ne parleremo approfonditamente in un nuovo articolo.

Ora goditi il video della tartaruga aliena! 😉 Io non ne avevo mai vista una, e tu?

Categories:

0 Comments

Leave a reply